Il fascino di Castelbuono e dintorni

Castelbuono è un borgo situato nella zona del Parco delle Madonie e sorge a 423 m sopra il livello del mare sull’antico edificio bizantino il casale d’Ypsigro, citato in diversi documenti come “zona fresca in media altitudine”.

Il paese si edifica “all’ombra” del castello dei Ventimiglia, il quale è possibile essere visitato e che a oggi ospita al suo interno il Museo Civico e la pregevole Cappella Palatina istoriata da stucchi serpottiani. Inoltre il castello fu costruito con la funzione di belvedere da cui si scorge nella sua totale bellezza l’intera vallata. 

I primi insediamenti risalgono al III millennio a.C. con i Siculi e, successivamente, da altre popolazioni tra cui i Sicani e Greci, di questi ultimi le tracce furono rinvenute nella necropoli di Bergi.

Per gli amanti del sole e del mare troviamo a soli 24km da Castelbuono la normanna Cefalù, città sinonimo di vacanze e divertimento. Tra le sue attrazioni storiche di rilievo troviamo il Duomo di Cefalù e il Tempio di Diana. Inoltre Cefalù è rinomata per la sua tradizione eno-gastronomica.

Il Parco delle Madonie


Castelbuono è tra i paesi più vicini a una delle entrate del Parco delle Madonie, dove è possibile immergercisi totalmente tramite diversi percorsi tracciati, potendo così apprezzare le bellezze naturali tipiche della zona, fra cui l’abete dei Nebrodi, specie in via d’estinzione che risale a 9000 anni fa e che raggiunge un’altezza media fra i 10 e i 15 metri. 

Fra i vari percorsi possibili un itinerario classico si percorre interamente a cavallo, il quale parte dalle pendici della contrada Ferla, a pochi minuti da Cefalù, passando attraverso uliveti secolari, vigneti e frassini da manna, arriva sino alla masseria di Sant’Anastasia salendo poi sino a Castelbuono, alle pendici della rocca del castello dei Ventimiglia.

 

Nature Explorers Sicily

All’interno del Parco è possibile partecipare ad escursioni uniche ed indimenticabili, grazie all’associazione Nature Explorers Sicily che organizza Tracking, passeggiate sull’asino, passeggiate botaniche, visite da un produttore di manna e altre fantastiche escursioni.